DomusPisa è il portale degli Annunci Immobiliari di Pisa e provincia, nato per raccogliere gli annunci di Privati e Agenzie Immobiliari e fornire un database di annunci ampio e ordinato in base a vari criteri, nel quale poter trovare facilmente un annuncio soddisfacente e poter contattare con facilità l'inserzionista.


GUIDA AGLI AFFITTI

  •  COME VENGONO REGOLATI GLI AFFITTI?
La nuova legge 431 del Dicembre 1998 regola il mercato degli affitti con l'inserimento dei Contratti Concordati. Rispetto alla precedente offre degli incentivi sia ai proprietari che agli inquilini. Impone la forma scritta di qualunque tipo di contratto di locazione ne impedisce l'esecuzione degli sfrattise il contratto non è stato registrato. I contratti si dividono in tue tipologie: Affitto libero e Affitto concordato.
  • COS'E L'AFFITTO LIBERO?
Da la possibilità di stipulare contratti di locazione senza ad alcuna condizione se non diversamente concordata tra le parti.
  • COS'E L'AFFITTO CONCORDATO?
Prevede la possibilià di affittare un alloggio ad un determinato canone in base ad un valore al mq. all'ubicazione e alla tipologia secondo un accordo territoriale comunale. La durata minima di questi contratti è di 3 anni che possono essere prorogati di ulteriori 2 anni in caso di mancato rinnovo prima della scadenza. Se l'alloggio è ammobiliato il canone può essere amuentato fino ad un massimo del 20%. Vantaggi per gli inquilini:
  1. E' possibile detrarre, parzialmente o interamente, il canone dell'affitto dalla dichiarazione dei redditi
  2. L'imposta di registro è ridotta del 30%
  3. Il canone di locazione è inferiore del 30% rispetto a quello del libero mercato
Vantaggi per i proprietari:
  1. L'aliquota ICI viene abbatuta del 2%
  2. Viene ridotto del 30% il reddito sul quale si calcola l'imposta di registro
  3. Il 40,5% del reddito conseguito con l'affitto puo essere detratto dal reddito imponibile IRPEF.
  • COSA SONO I CONTRATTI TRANSITORI?
E' l'unico tipo di contratto per allocazioni inferiori ai 4+4 o ai 3+2 anni. Può essere stipulato solo per particolari esigenze tipo: lavoro temporaneo, assistenza a parenti, etc. La durata va da 1 mese ad un massimo di 18 mesi. Il canone è lo stesso previsto per i contratti concordati a differenza che non sono previste facilitazioni fiscali per i proprietari.
  • CONTRATTI CONCORDATI PER GLI STUDENTI FUORI SEDE
Questo tipo di contratto riguarda la locazione dell'intero appartamento (non di posto letto o camere). La durata varia dai 6 ai 36 mesi e si rinnova automaticamente delle stessa durata se non viene data disdetta, dagli inquilini, prima della scadenza. Il canone può essere maggiorato dal 10% al 20% in base alla zona o se ammobiliato.
  • IN BASE A COSA SI DECIDE LA QUALITA' DI UN IMMOBILE?
La qualità di un alloggio viene definita in base:
  1. All'anno di costruzione
  2. Alle dotazioni
  3. Alla manuntenzione
  4. Alla collocazione: zone centrali, semi-centrali, periferia
In base alla tipologia vendono definiti i diversi canoni di locazione.
  • COME DISTINGUO LE ZONE DI PISA?
Possiamo dividere sommativamente le varie zone di Pisa in 3 tipi:
  1. Centro: tutto il centro storico ( per una dettagliata descrizione vi rimandiamo alla nostra guida sui quartieri di pisa ), i Lungarni , via Bonanno e Porta a Lucca.
  2. Semi-Centro: Pratale, Don Bosco, San Michele, via Pisano, Porta a Mare, La vettola
  3. Periferia: Cisanello, San Biagio, i Passi, Gagno, Porta Nuovam Campaldo, viale delle Cascine, Barbaricina, via delle Lenze, Cep, viale D'Annunzio, San Giusto, San Marco, Sant'Ermete, Putignano, La Cella, Riglione-Oratoio, Ospedaletto e Calambrone